Blog

osteopatia-ospedale

L’osteopatia in ospedale

Forse molti di voi non sanno che l’osteopatia è presente in alcuni ospedali, in particolar modo nei reparti di neonatologia e pediatria. 

Qui sotto un elenco degli ospedali che ospitano o hanno ospitato nei vari reparti l’osteopatia: 

Ospedale pediatrico Meyer di Firenze 

Presidio ospedaliero del Ponte di Varese

Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi di Milano

Arcispedale S.Maria nuova di Reggio Emilia

Ospedale San Pietro Fatebenefratelli di Roma

Poliambulanza di Brescia

Ospedale Carate Brianza 

Ospedale Niguarda di Milano 

Ospedale San Martino di Genova 

Ospedale Monaldi di Napoli 

Ospedale di Macerata 

Ospedale San Paolo di Savona 

Ospedale Villa Salus Venezia Mestre

I benefici della presenza dell’osteopatia in ospedale, in particolare sul paziente pediatrico, sono raccolti in una serie di articoli pubblicati in cui è stato evidenziato, per esempio, come possa aiutare nel ridurre i giorni di ospedalizzazione nel paziente pretermine. Un aiuto importante sia per il bimbo che per tutta la famiglia.

In qualità di osteopata, ho avuto la possibilità di fare tirocinio all’ospedale Santo Spirito di Pescara e presso l’Ospedale Filippo del Ponte Varese nel reparto di neonatologia e ho avuto l’occasione di trattare bimbi prematuri in terapia intensiva neonatale.  Un’esperienza unica ed emozionante. 

Il lavoro osteopatico sui prematuri svolto in questi ospedali italiani vuole essere solo l’inizio di un processo che guardi all’Europa, dove magari un giorno l’osteopatia possa seguire il neonato fin dai primi respiri e possa aiutare mamme e bambini in tutto il loro percorso di crescita. 

Dott.ssa Anna Brognoli , team Mum & Kid 

Il team Mum&Kid di Advanced Osteopathy Clinic invita i genitori dei bambini da 0 a 8 anni a una seduta di SCREENING OSTEOPATICO NEONATALE E INFANTILE a un prezzo agevolato sabato 20 novembre (mattina).

Per info e prenotazioni